Accademia del Mosto

News

By in Senza categoria 0

Il sentiero dei vini: 5 percorsi enoturistici da non perdere!

Da nord a sud, il nostro bel paese offre una varietà infinita di luoghi incantevoli, ognuno meritevole di essere visto almeno una volta nella vita. Oltre alla naturale bellezza dei paesaggi esistono in ogni punto dello stivale dei percorsi enoturistici che decisamente dovrebbero essere annotati nel vostra agenda dei viaggi, soprattutto se siete amanti del buon vino. Noi ne abbiamo selezionati 5, seguiteci!

1. Malvirà- Villa Tiboldi, Roero (Piemonte)

Una dimora di campagna in cui poter sorseggiare degli spettacolari vini rossi a base di uve nebbiolo, ecco cosa vi offre la cantina Malvirà. Per gli appassionati c’è anche la possibilità di poter alloggiare e dormire negli antichi capanni una volta destinati agli attrezzi, per godere appieno di questo incredibile spettacolo della natura.

venissa-tower-after-the-storm

2. Venissa – Venezia (Veneto)

Un sogno divenuto realtà, un vigneto che da secoli sfida l’acqua della laguna dando origine a uno speciale vino con caratteristiche uniche al mondo. Questa è la presentazione della cantina Venissa, di cui è stato girato anche un docufilm dal nome “Il vino, l’oro e la laguna” giusto per chi volesse approfondire quest’affascinante storia.

3. Valle di Lazzaro – Portoferraio, Isola d’Elba (Toscana)

Qui potrete immergervi in un’oasi di relax in cui scoprire vini come il Vermentino, dal sapore fresco e fruttato, un più ambizioso Chardonnay, o le uve Aleatico che danno vita rosati e passiti di altissima qualità. Quale migliore modo per affrontare qualche “duro” giorno di vacanza tra i migliori vini e il verde del parco dell’arcipelago Toscano?

DSC_0748

4. Mastroberardino, Atripalda, Avellino (Campania)

Esattamente a Mirabella Eclano, troverete il Radici Resort, nato grazie all’imprenditoria di Antonio Mastroberardino, considerato da molti il patriarca del vino in Campania, grande difensore dei vitigni autoctoni. Il Radici Resort offre delle fantastiche suite, centro benessere e ristorante per trascorrere una piacevolissima enovacanza!

5. Scilio Valle Galfina – Linguaglossa (Sicilia)

Ultimo viaggio invece lo facciamo alle pendici dell’Etna, dove la famiglia Scilio da circa 5 generazioni produce vini di ottima qualità. In uno scenario unico al mondo potrete vedere con i vostri occhi i processi tradizionali della cura del vigneto e della produzione del vino per cui il regime adottato è quello della coltivazione biologica. Avete deciso di fare un salto alla tenuta Valle Galfina? La famiglia Scilio è pronta ad accogliervi!

vallegalfina1

Quale tra questi 5 percorsi enoturistici vi ha conquistato di più? Ne conoscevate già qualcuno? Fatecelo sapere!

Post navigation

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *